PRESENTATO LO STAFF TECNICO ROSSONERO

Parte l'era Oddi-Salfa a Lanciano

Il vertice tecnico rossonero si presenta a stampa e tifosi: tanta concretezza e pochi proclami per il mister Giancarlo Oddi ed il DS Fausto Salfa al fianco della presidentessa Cristina Chiaretti e del vice presidente Claudio Alluni.

Le difficoltà di un inizio ai limiti dell'impossibile, con una rosa ridotta a zero tesserati e una manciata di giorni per effettuare un lavoro che generalmente si svolge in almeno tre mesi, fanno il palio con la grande voglia di costruire qualcosa di importante nel corso del tempo.

«Vogliamo lavorare seriamente e costruire una squadra molto competitiva a medio termine - commenta il DS Salfa rispondendo alle domande dei giornalisti - siamo consapevoli della situazione difficilissima in cui ci troviamo, veniamo da quattro giorni infernali, ma siamo altrettanto determinati a dare tutto per questa società e per questa piazza».

«Ho accettato senza esitare solo perché Lanciano è una grandissima piazza - sottolinea invece mister Oddi - difficilmente avrei detto sì in una situazione di questo tipo se non fosse stata una chiamata affascinante. Abbiamo sposato questo progetto condito da una sfida molto stimolante, non vediamo l'ora di metterci all'opera per toglierci delle belle soddisfazioni».

Al fianco dei due laziali, nello staff tecnico, confermati il preparatore atletico Alessandro Spinoglio, il preparatore dei portieri Loris Silveri (promosso dalle giovanili), il fisioterapista Alessandro Salvatore ed un vice allenatore da annunciare nei prossimi giorni.

Sempre nei prossimi giorni verranno svelati i dettagli della campagna abbonamenti, in attesa che arrivino direttive definite in merito alla questione pubblico negli stadi.

#ForzaLanciano