B. VASTO MARINA-LANCIANO 1-0: PASSI IN AVANTI PER I ROSSONERI

Sconfitta e rammarico, ma anche passi in avanti per il Lanciano nel mercoledì di coppa

Alla fine è arrivata la sconfitta per il Lanciano sul neutro di Scerni nell'andata del Primo Turno di Coppa contro la Bacigalupo Vasto Marina. A decidere un gran goal di Marino al 73' minuto. 

Il rammarico per il Lanciano arriva sicuramente da una prestazione decisamente migliore rispetto a quella di tre giorni fa contro il Casalbordino: i frentani hanno subito di meno e hanno creato di più, compresa la ghiotta occasione per il vantaggio neutralizzata dal dischetto dall'eterno Marconato su Di Rocco, lo stesso che si era guadagnato un rigore e che ha dimostrato per larghi tratti del match di essere tra i più in palla dei suoi. 

Mister Oddi mischia le carte in tavola e lancia l'ultimo arrivato Petrini dal primo minuto a comprre la linea a quattro con La Barba, Ruscitti e Cappelli. In mediana Natale è affiancato da Fasoli con Di Pinto e De Carlo ali. Chiavi dell'attacco affidate a Paravati supportato da Di Rocco. 

Sei fuoriquota dunque per i frentani che, di fatto, si dimostrano ancora un cantiere aperto, al cospetto di una prestazione che lascia ben sperare per il futuro.

La testa ora è alla durissima trasferta di Capistrello in programma domenica alle 15.00: la voglia di stupire dei frentani si scontra contro l'entusiasmo dei marsicani, reduci dalla vittoria in casa del Chieti ed ingolositi dall'opportunità di superare due illustri avversari contro ogni pronostico sulla carta. 

 

Il tabellino: 

BACIGALUPO VASTO MARINA: Marconato, Longo (17’st Lupo), Pollutri, D’Adamo, Marino, Triglione, Damizia (1’st Di Pietro), Di Ghionno, Salerno (1’st Torres), Di Gennaro (1’st Galiè), Petrella (1’st Fitti). A disposizione: Iammarino, Lanfranchi, Santone, Balbuena. Allenatore: Cesario

LANCIANO: Rossetti, Ruscitti (39’st Surugiu), Petrini, Cappelli, La Barba, De Carlo, Natale (1’st Illiano), Fasoli, Paravati (18’st Zela), Di Rocco (10’st Incoronato), Di Pinto (1’st Selvallegra). A disposizione: Minerba, Di Nicola, Nikolla, Rossi. Allenatore: Oddi

Arbitro: Speziale di Pescara (D’Adamo e Colonna di Vasto)

Reti: 28'st Marino

Ammoniti: Petrini, La Barba (L); Pollutri, Galiè (BVM).

Note: gara a porte chiuse sul neutro di Scerni.